Pavia is Nice

Museo di mineralogia

Museo Spallanzani

Il museo di mineralogia viene fondato nel 1771 da Lazzaro Spallanzani, col passare degli anni il museo modifica la propria struttura ed la propria collocazione, adottando nuovi modelli di classificazione per posizionare tutto il materiale.
Nel 1883, il museo fu separato dal reparto di geologia e nel 1934 collocato nei locali dell'istituto di Mineralogia adottando un rinnovamento delle collezioni.
Durante il periodo della guerra Mondiale, il museo vive una sorta di ibernazione, difatti tutto il materiale viena accatastato in una cantina murata per cercare di salvaguardarlo nella maniera migliore.
Durante gli anni '70, il museo riprese la sua attività, ma solo nel 1993, tutto il materiale è stato collocato nel nuovo dipartimento di Scienze Naturali presso l'università di Pavia, dove resiste tutt'ora.
Una raccolta di rocce,mineralli e fossili che sfiora i dieci mila pezzi, una raccolta davvero molto importante quest'oggi suddivisa in una parte sistematica, una regionale e infine una a "grandi campioni" che racchiude minerali provenienti dalle aree più disparate e lontane.
All'interno alcuni "pezzi pregiati" come ad esempio due frammenti di meteorite cadute a Siena nel '700 e raccolte dallo stesso Spallanzani.

Ricordo a tutti la presenza del portale Pavia is Nice, presente su Blogger e su altri servizi del web dove è possibile trovare immagini, video e approfondimenti su questo bellissimo museo e su tanti altri musei di Pavia e di Nizza (http://cimkong.blogspot.com/)

More pages